Mese: ottobre 2017

Obbligati a crescere

by admin admin Nessun commento

«Obbligati a crescere» è il titolo del convegno organizzato oggi nella sede dell’Abi dal Messaggero con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Dopo l’introduzione del direttore del quotidiano, Virman Cusenza, che ha parlato della crescita come di un «imperativo», sono intervenuti il presidente dell’Abi, Antonio Patuelli, e il numero uno di Confindustria, Vincenzo Boccia. Romano Prodi ha poi moderato un dibattito con gli economisti Jean Paul Fitoussi e Donato Masciandaro e il presidente della Cdp Claudio Costamagna.
Read more

Social Media Week, il futuro è di scena a Roma

by admin admin Nessun commento

Analizzare il presente dei social network con un occhio al futuro, per idealizzare possibili scenari di una rivoluzione ancora in atto. È lo scopo della Social Media Week Independent, in programma presso la Casa del Cinema a Roma dall’11 al 15 settembre. Cinque giorni, 64 eventi, fra seminari, dibattiti, incontri, keynote – non mancano persino cerimonie e premiazioni – che indagano e analizzano il caleidoscopico universo dei social network, nelle sue variegate sfumature, specchio dell’animo umano e contraltare virtuale alla cara vecchia socialità.
Read more

Il Gazzettino compie 130 anni

by admin admin Nessun commento

Centotrenta, tanti sono gli anni del Gazzettino, il quotidiano del Nordest fondato il 20 marzo 1887 da Gianpietro Talamini. E oggi è il giorno della grande festa a Palazzo Ducale, nella Sala del Maggior Consiglio. Tra gli ospiti anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
Read more

Caltagirone Editore chiude il primo semestre con ricavi in flessione del 6,2%

by admin admin Nessun commento

Il gruppo: nel 2017 proseguiranno le attività di riorganizzazione per aree funzionali e le iniziative per valorizzare le versioni multimediali e le attività internet delle testate

Caltagirone editore chiude il primo semestre con ricavi pari a 71,3 milioni di euro, in flessione del 6,2% rispetto al corrispondente periodo del 2016, ma con un risultato netto di gruppo positivo per 6 mila euro, contro quello negativo per 270 mila euro registrato lo scorso anno. Lo comunica una nota emessa dopo l’approvazione dei conti da parte del cda. I risultati, spiega la nota, che “continuano a risentire degli effetti negativi della contrazione dei ricavi pubblicitari e dei ricavi diffusionali che caratterizza ormai da anni il settore”.

Read more

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi